Contenuto principale

Messaggio di avviso

Articoli 2019

La mia generazione ha vissuto – sia pur con diverso grado di adesione -  il Sessantotto, poi il Settantasette, poi l’esplosione della Rete di Leoluca Orlando, poi i Girotondi, poi… E’ strano, dunque, che non ci si appassioni particolarmente alle Sardine (nonostante siano una boccata d’ossigeno a un paziente in coma)? L’indignazione  ci porta in piazza, accanto ai giovani, per non lasciarli soli; ma, inesorabile, la ragione ci proietta già davanti agli occhi i titoli di giornali che tra qualche anno ne parleranno come un episodio di cronaca quasi dimenticato.

 

di Roberto Puglisi

La mafia divora i suoi figli. Li uccide nell'anima. Li spinge a camminare in un sentiero di spine. Ci sono quelli che seguono le orme del padre, dannati come lui nella perdizione. Lo onorano per disonorarsi. Ci sono quelli che vivono da persone perbene e che hanno, per fortuna, seguito altre strade, non senza pena.

“Repubblica (Palermo)”
6.7.2019

Premessa necessaria: la mafia e la Lega sono due organizzazioni radicalmente differenti. La mafia è un fenomeno di origine meridionale che si è diffuso al centro e al nord della Penisola; la Lega è un fenomeno di origine settentrionale che si è diffuso al centro e al sud della Penisola...

“Le nuove frontiere della scuola”

Anno XVI, n. 49, febbraio 2019

Pochi ambiti d’intervento pedagogico-didattico si prestano a(noiosa) retorica  più dell’educazione alla legalità[1]. Le attività che si svolgono in questo campo risultano inutili nei casi migliori, dannose negli altri.